Il bruciatore KOSMOS è probabilmente il più popolare usato nelle lampade a petrolio. Il brevetto Europeo è stato presentato per la prima volta, nel Regno Unito nel 1865 da Wild & Wessel di Berlino. Nel 1875 si è iniziato ad utilizzare il marchio 'Kosmos' sulle manopole dell’avvolgitore dello stoppino.
Il marchio è stato rilevato nel 1899 da Brokelman Jager & Co. cambiandolo in 'Kosmos Brenner', ( letteralmente 'bruciatore Kosmos' ). Il bruciatore  è stato prodotto fino al 1970, quando la fabbrica ha chiuso e la maggior parte delle attrezzature sono state distrutte.
Il bruciatore ( becco ) Kosmos Brenner è  molto popolare in Germania e ancora oggi prodotto in Francia dalla ditta GAUDARD. Il Kosmos Brenner è stato utilizzato in tutte le dimensioni di lampade dalla piccola lanterna a mano fino al grande lume da tavolo e nelle bellissime lampade a sospensione. Le misure ( calibro ) del Kosmos sono: 6''' - 8''' - 10''' - 12''' - 14'''

Ehrich & Graetz di Berlino ha introdotto nel 1895  il bruciatore ( becco ) "Matador",  sul  quale  è stato utilizzato un diffusore di fiamma.
Il MATADOR "monta"  un  tubo in vetro  con  un rigonfiamento pronunciato.
Il becco MATADOR, reperibile solo in formato ( calibro ) 15''' e 20''', si caratterizza inoltre per il tubo che attraversa la galleria sviluppando un forte flusso d'aria,  per lo spargi fiamma ( o diffusore) che, grazie anche alla sagoma del vetro, consente alla fiamma di assumere una bellissima e luminosissima forma di "sfera infuocata",  per il  trascinamento dello stoppino con il carrello scorrevole che  garantisce  una precisa regolazione della fiamma.

Bruciatore Inglese DUPLEX -  il più famoso e ambito dai collezionisti sono quelli prodotto da James Hinks & Son. Questo bruciatore è stato brevettato nel 1865 da Joseph Hinks, un inventore britannico, che con la sua compagnia, James Hinks & Son, di Birmingham, contribuì molto al miglioramento e perfezionamento delle lampade a petrolio. I due stoppini ( da cui il nome duplex ) sono regolabili separatamente. La sua robustezza e affidabilità le ha garantito l'appellativo di: "rolls royce" dei bruciatori. Altri importanti  bruciatori sono i MESSENGER e YOUNG'S

Da molti considerato la cenerentola dei bruciatori ( becchi ) il VIENNA ha avuto un ruolo di primaria importanza. Prodotto dalla R. Ditmar di Vienna e dalla F.lli  Santini di Ferrara, è stato il becco più diffuso in Italia, Austria e in altre nazione Est Europee. Economico, di facile utilizzo e facilmente reperibile è oggi, purtroppo,  prodotto solo in brutte copie da ditte Asiatiche.  Le misure ( calibro ) del Vienna sono: 2''' - 3''' - 5''' - 8''' - 11'''

per info e acquisti contattare: info@oldlight.it